GAZZETTA UFFICIALE

IL TESTO DEL REFERENDUM

TESTO DEL REFERENDUM

Il testo del referendum è stato presentato nella trasmissione di Lilli Gruber da Renzi Ecco la domanda che dovrà avere una risposta dagli italiani.

testo del referendum

La domanda è molto semplice e presentarla con tanto anticipo può aiutare chi abbia bisogno di capire bene il quesito che non credo sia molto difficile da capire e che non può lasciare esitazioni. A chi può venire in mente di rispondere no?

Non vogliamo tutti il superamento del bicameralismo paritario? Questo chiede il testo del referendum. Non siamo tutti d’accordo sulla riduzione del numero dei parlamentari e quindi non vogliamo tutti il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione del CNEL e la revisione del titolo quinto? Questo chiede il testo del referendum.

Stando così le cose voteremo tutti sì, naturalmente.

Volendo approfondire andiamo a cercare nel sito della Gazzetta Ufficiale che cosa c’è scritto nel n. 88 del 15 aprile 2016. Ecco che cosa troviamo:

gun88

Sorgente: Gazzetta Ufficiale

In fondo la domanda riporta le stesse parole che si riferiscono al titolo della legge di riforma costituzionale approvato ecc… Questo si chiede nel testo del referendum, ovvero di approvare quello che il parlamento ha approvato.

In fondo non dobbiamo fare altro che approvare o disapprovare, quindi rispondere sì o no.

QUALCUNO RIFLETTERÀ SUL TESTO DEL REFERENDUM?

A qualcuno verrà in mente di chiedersi come sarà superato il bicameralismo paritario? Qualcuno si chiederà che cosa significa superarlo? Con quali vantaggi? Forse sarebbe opportuno leggere in dettaglio le modifiche apportate e non soltanto i titoli.

È un po’ come chiedersi “Ti piace il primo piatto?” Che vuol dire primo piatto? In che cosa consiste il primo piatto? Basterebbe sapere che si tratta di spaghetti? Non vorremmo sapere anche come sono conditi, con maggiore dettaglio?

La domanda così sintetica esprime la buona fede di chi l’ha scritta per proporre qualcosa di comprensibile a tutti oppure indica mala fede per ottenere il sì, almeno da chi non ha approfondito l’argomento?

Per approfondire bisogna leggere i 41 articoli della suddetta legge e decidere se ci soddisfano oppure no.

Alcuni articoli sono molto modificati, come l’art. 70 di cui si è parlato moltissimo, ma non solo quello. Ecco un altro esempio

testo del referendum

modifiche

Gli articoli modificati riguardano i titoli visibili nell’immagine a sinistra. Solo il capo 1, per esempio, ha 20 articoli.

Non ci si deve scoraggiare perché alcune modifiche sono molto facili da capire. Per esempio sotto riportiamo due articoli scelti casualmente e per ora non commentati.

I commenti saranno quelli di una persona qualsiasi che non ha competenze specifiche sull’argomento, ma che deve votare, perché lo ritiene un dovere, ragionando sui commenti che fanno altri e nella speranza di poter ascoltare pareri diversi e anche discordanti così sarà necessario ragionarci su e assumere la responsabilità della decisione.

Sorgente: Gazzetta Ufficiale

esempi
esempi

Rimane ancora da chiarire come verrà eletto il Presidente della Repubblica.

torna su

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Tu che ne pensi? Scrivi un commento