FACILE SBAGLIARE SE INCOMPETENTI

RICONOSCIAMO I NOSTRI ERRORI

ABBIAMO GIUDICATO MALE

Paolo Silveri Gentiloni, Presidente del Consiglio dei Ministri

Giorni fa quando Gentiloni ha annunciato i componenti del suo governo, ho pensato che era davvero incomprensibile che Maria Elena Boschi venisse addirittura promossa, perché mi sembrava che non fosse esattamente un merito aver fallito nella grande e meravigliosa riforma della nostra costituzione. Mi sembrava che gli italiani avessero bocciato la riforma.

DOVEVA ANDARE A CASA?

Io mi aspettavo persino che se ne andasse a casa insieme a Renzi, perché, come lei stessa aveva dichiarato, se avesse vinto il no, insieme avevano lavorato per la riforma della costituzione e insieme se ne sarebbero tornati a casa.

Devo aver capito male, forse lei aveva detto un’altra cosa, ma soprattutto non mi ero resa conto di quanto avesse lavorato bene e con competenza, probabilmente in parlamento e senza telecamere, perché non mi ricordo di aver visto o sentito qualcosa di eclatante fatta da lei.

IO RICORDO….

Ricordo solo di averle sentito annunciare più volte la richiesta di fiducia per concludere alcuni iter parlamentari.

Ma questa deve essere una cosa molto difficile e occorreva una persona veramente ben preparata per convincere il parlamento a dare la fiducia a Renzi. Onore al merito. Io non l’avevo capito.

Capisco che non siamo in grado di giudicare cose che non conosciamo a fondo, io non avevo capito per nulla il valore di Maria Elena Boschi, non l’avevo nemmeno apprezzata nei suoi interventi pubblici in difesa della sua riforma.

Non avevo capito niente.

La lezione l’ho avuta da  Paolo Gentiloni, nuovo Presidente del Consiglio, che ha dichiarato che possiamo crederci o non crederci, ma Maria Elena Boschi, l’ha voluta lui come sottosegretario di Stato, per la sua competenza e per la sua capacità di lavorare bene per il Paese.

Meno male che Gentiloni ha chiarito tutto, perché io avrei continuato a credere che non aveva fatto grandi cose Boschi e che dopo la bocciatura della “sua” proposta di riforma avrebbe dovuto lasciare il suo posto e tornarsene a casa.

Che errore madornale!!!

Bisogna sempre informarsi prima di formulare giudizi, soprattutto quando non si è adeguatamente competenti per emetterli.

Inoltre bisogna essere informati anche su quello che non è apparentemente visibile.

Basta fidarsi di quello che ha detto Gentiloni per capire quanto è stato scorretto il mio pensiero su Boschi.

In verità continuo a pensare quello che pensavo prima, ma ora so che quello che penso è sbagliato.

E allora perché continuo a pensarlo?

Errare humanum est, perseverare autem diabolicum

Qualcuno continua a sbagliare. È semplicemente diabolico. Qualcun altro ha capito tutto.

anche Crozza, che considero il miglior analista politico, l’aveva capito!

Non avevo capito davvero le sue grandi capacità e la carica di sottosegretario di Stato sembra il minimo che si poteva fare per lei. Meno male che Gentiloni ha chiarito, io avevo creduto che l’avesse imposta Renzi, chissà per quale motivo.

torna su

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Tu che ne pensi? Scrivi un commento